Home
Chiesa di Cristo Gesù a Pomezia
testimoniamo Cristo crocifisso e risorto

home | chi siamo | benvenuti | riflessioni | studi biblici | domande e risposte | contattaci |

cerca nel sito


Ogni individuo ha diritto alla libertà di pensiero, di coscienza e di religione; tale diritto include la libertà di cambiare religione o credo, e la libertà di manifestare la propria religione o il proprio credo, da soli o in comune, in pubblico o in privato, nell'insegnamento, nelle pratiche, nel culto e nell'osservanza dei riti.

[Art. 18 della DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI DELL'UOMO, 10 dicembre 1948]

05/12/2016

INCONTRI

Mercoledì, ore 20.00:
Conversazioni sul testo biblico per adulti, ragazzi e bambini

Domenica, ore 10.00:

il Vangelo aperto alla riflessione di tutti, adulti e fanciulli; 
ore 10.40:

inni e cantici gioiosi nel culto fatto di preghiera e lettura biblica attorno alla Cena del Signore in comunione col Cristo

PUBBLICAZIONI RECENTI
SERVIZIO AL LETTORE

 Pubblicazioni recenti
clicca qui per l'archivio "riflessioni"

Riflettere assieme
alla luce della
Parola di Cristo

Poni le tue domande
Servizio al Lettore

cnt2000@alice.it

(le domande vanno firmate
con nome, cognome, città)

 

  Avviso ai naviganti 
PER AVVICINARE QUALCHE BOA E QUALCHE FARO, PER EVITARE QUALCHE SCOGLIO E QUALCHE SECCA, PER NAVIGARE CON PIU' SICUREZZA SULL'OCEANO CIBERNETICO-BABELICO DELLA RETE
Badate a "come" ascoltate...
Riflessioni, sulla uccisione della parlamentare inglese Jo Cox...
I casi della vita...
Lettera a Don Vincenzo

Caro Don Vincenzo,
tempo fa, quando per l’ennesima volta alcuni fedeli sono venuti in chiesa a prendere l’eucaristia...
In onore della donna
Una misericordia senza ravvedimento non è la misericordia di Dio

Qualche domanda che Umberto Eco ci pone


Prima che si spenga l'eco della dipartita di Umberto Eco... Qualche riflessione.


Il cristiano e la malattia
Come affrontare la malattia fisica?Illudersi che non ci toccherà mai? Vivere la malattia in modo isolato, autonomo, privatistico?
Arte della conversazione
DIVORZIATA EN PASSANT
Cristo al timone...

di M. Santopietro
I SIMBOLI DELLA NUDITA'
Dalla vergogna all'onore in Dio...

di M.Santopietro
Equivoci secolari
Voce di popolo, voce di Dio?
Metter su famiglia
Aspetti della famiglia
Quale famiglia? Quale parentela?
La più trascurata delle istituzioni
di Gesù Cristo, nascere da Dio...
Biblìa
Nuova pagina 1


La parola di Dio e la Scrittura

sono tra loro congiunte in modo da costituire una unità organica: stanno fra di loro in rapporto di anima e corpo. In realtà nessuna analogia dedotta dall'ambito della nostra esperienza è adeguata a esprimere la relazione intercorrente fra la parola di Dio e la Bibbia.
(B.M. Metzger, filologo biblista).

Per conversazioni
che introducono alla lettura
della Bibbia, si può
contattare il numero:
339 577 3986
(anche segreteria telefonica)
.

Bibbia


L'ignoranza della Bibbia
comincia ad essere
percepita come una
menomazione culturale e
una condanna alla banalità
e alla superficialità
nella considerazione
dei fenomeni religiosi
(Remo Bodei, filosofo).

Per conversazioni
che introducono alla lettura
della Bibbia, si può
contattare il numero:
339 577 3986.

NEWSLETTER

Per ricevere le newsletter inserisci il tuo indirizzo e-mail e clicca su Invia

Iscriviti Cancellati


chiesadicristopomezia.it non avalla siti esterni   siti esterni   © Tutti i diritti riservati
È vietata la riproduzione e diffusione non autorizzata dei contenuti del sito, fatta eccezione per l’uso personale

Software realizzato da Giorgio Valenti (Roma)