Riflessioni

O invidia, radice di mali infiniti, verme roditore di tutte le virtù (Cervantes)

Invidia: il vero peccato originale? Una analisi lucida alla luce della Scrittura e della psicologia

Torna alle riflessioni